regione autonoma Friuli Venezia Giulia

pasi

Progetto


Il progetto PASI (Punti per l'Accesso ai Servizi Innovativi ) nasce con l'obiettivo di incrementare l'accesso dei cittadini ai servizi on-line, compresi quelli erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.
 
I PASI rappresentano un'opportunità,  consentendo a tutti di accedere gratuitamente alle risorse e ai valori disponibili in rete.
 
Grazie all'intervento regionale, in linea con quanto previsto nel quadro dello sviluppo della società dell'informazione e della conoscenza, i centri PASI contribuiscono alla rimozione del digital divide nella Regione Friuli Venezia Giulia.
 
Dedicati in particolar modo a chi, a casa, non dispone di un personal computer, oppure non ha una connessione internet a larga banda, oppure non possiede una confidenza sufficiente con lo strumento informatico da permettere l'accesso ai servizi innovativi on-line.
 
I centri PASI  sono attivati soprattutto nei Comuni che soffrono maggiormente la mancanza di infrastrutture. Ubicati principalmente presso Pubbliche Amministrazioni, associazioni, enti, centri di aggregazione sociale,  sono interconnessi in rete e attrezzati in misura adeguata con dotazioni strumentali, risorse tecnologiche e telematiche al fine di permettere il completo accesso ai servizi innovativi on-line.

Nei centri PASI la navigazione in internet è controllata e protetta attraverso l'adozione di un sistema di filtraggio dei contenuti delle pagine visitate, che permette di bloccare l'accesso a siti inappropriati.